E’ passato un anno e dove siamo?

21 Giugno 2011 3 commenti

Siamo ancora più profondamente immersi in un grande mare di merda.

L’Italia è un paese immerso nella merda come un savoiardo immerso nel cioccolato.

Poi il savoiardo perde consistenza assorbendo il cioccolato, si spezza a cade nella tazza andando a finire sul fondo.

L’Italia sta perdendo consistenza e  continuando ad assorbire merda, cadrà dentro la tazza, scomparendo sul fondo.

Categorie:Argomenti vari Tag:

Come Avevo Previsto

10 Giugno 2010 1 commento

Ecco adesso l’Italia è veramente affogata in un mare di Merda!

Categorie:Argomenti vari Tag:

Governo porco

8 Marzo 2010 Commenti chiusi

Il presidente del consiglio ed il “suo” governo stanno affondando l’italia in un mare di merda.

Categorie:Argomenti vari Tag:

AUGURI

19 Febbraio 2010 1 commento

Mbè, Buona Primavera a tutti!

Anvhe se ancora non so quanti mi vengono a leggere….

Categorie:Argomenti vari Tag:

Buon Anno !

6 Gennaio 2010 1 commento

E và bene, è tanto tempo che non scrivo su questo blog, c’è "grande crisi" in giro e mi ha contagiato.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Omaggio alla memoria del Che

18 Ottobre 2009 1 commento

Ottobre, il mese di ottobre mi porta sempre una grande malinconia.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Aprire Nuove Case di Piacere

19 Settembre 2009 2 commenti

Che aspettiamo ad aprire le Nuove Case di Piacere?
Oltre a far piacere a tutti e controllare igienicamente le lavoratrici ( e i lavoratori) e abbassare i prezzi, ci sarebbe una generale diminuizione dello "Stress" e un innegabile vantaggio per tutti, pensando anche ai disabili, agli anziani, a quelli che hanno difficoltà di socializzazione,ai preti sia delle basse che delle alte gerarchie della Chiesa, ai "personaggi pubblici" (senatori/trici,deputati/te,scienziati/te,liberi docenti,etc etc) Perchè tutti "tutti" hanno bisogno di sesso, lo sappiamo senza andar a rileggere Freud, insomma: Come comportarsi di fronte a delle esigenze diciamo del tutto normali di un portatore di handicap,di un anziano, di un "ragazzo difficile" o qualcuno delle categorie già sopra citate che, come tutti noi, hanno dei sentimenti e delle emozioni, dei bisogni ?
In altri paesi Europei la prostituzione è regolarmente esercitata e controllata dal punto di vista sanitario,vedi in Germania,dove è stata riconosciuta come un vero e proprio lavoro e legalizzata, come in Olanda, Belgio, Danimarca, Svizzera, Grecia, Spagna, e nel mondo: USA in due stati: Nevada e Rhode Island.
GIAPPONE: Non è illegale ma ci sono dei limiti: la prostituzione vaginale, ad esempio, è vietata dalla legge, mentre il sesso orale a pagamento è permesso.
ITALIA
Si prostituiscono in Italia dalle 50.000 alle 70.000 persone, quasi tutte donne (94 per cento). Le prostitute straniere sono 25.000, per lo più nigeriane, albanesi, polacche e bielorusse. Il 20 per cento ha meno di 18 anni. Il 10 per cento è costretta dietro minaccia a svolgere questo mestiere. Il 65 per cento di chi vende il proprio corpo lavora sulla strada, il 35 per cento in un albergo o in un appartamento. Ogni mese una prostituta fa guadagnare al suo sfruttatore dai 5.000 ai 7.000 euro tanto che l’ammontare del business mensile della prostituzione in Italia si aggira intorno ai 90 milioni di euro.(esente dalle tasse).
REGIONI: Lazio, Lombardia, Campania, Emilia Romagna, Piemonte, Veneto e Abruzzo sono le regioni più interessate da questo fenomeno.
CLIENTI: 9 milioni (9.000.000 stima al minimo) sono i loro clienti e l’80 per cento chiede rapporti non protetti e quasi il 45 per cento viene soddisfatto dalla richiesta (si,avete letto bene, rapporti NON PROTETTI).

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

La Donna Ideale 2009

14 Settembre 2009 1 commento

Ad un uomo la donna  serve principalmente per farci l’amore.
Inutile girare attorno a questa grande,indiscutibile, verità, poi se ne trova una che oltre a far bene l’amore è pure "bbona" allora và ancora meglio.
Quindi la "donna ideale" prima di tutto dev’essere un po’ ninfomane (non troppo,però,attenzione) e sempre pronta, senza essere esagerata.
Ben disposta a farlo non solo di notte ma anche di mattina e al pomeriggio.
La seconda caratteristica dev’essere quella di avere una specie di eleganza " naïf",lasciarsi vedere e intravedere seminuda a casa, mai disordinata, ma un po’ selvaggia e pronta a massaggiarlo quando e stanco, senza arrivare a lavargli i piedi come Maria Magdalena.
Ma come Maria,quell’uomo per lei deve essere un Dio.
Seguono in ordine d’importanza le altre caratteristiche:
- Saper tenere bene la casa e i figli.
- Saper cucinare normalmente.
- Conoscere il valore dei soldi e saperli spendere con intelligenza.
- Saper parlare senza innervosire l’ascoltatore.
- E da ultimo, se per caso è di famiglia ricca, verrà accettata solo se non farà mai pesare il suo "status".
E passiamo alle caratteristiche della "bbonità":
Quando una donna può definirsi in romanesco "bbona" ?
- Capelli: sembra strano ma le more e le castano-scure sono le preferite.
- Occhi: Verdi o azzurri, ma la maggior parte delle more li ha nocciola,vanno bene lo stesso.
- Naso: piccolo e leggermente all’insù.
- Bocca: bella carnosa ma non troppo larga.
- Denti: tutti belli e bianchissimi, anche se curati dal dentista.
- Collo: liscio, senza nei e senza righe.
- Spalle: pronunciate ma non troppo larghe e -importantissimo- non curvate in avanti.
- Torace: che non si vedano le costole.
- Seno: medio, diciamo dalla seconda alla quarta, purchè abbastanza sostenuto.(in italia và alla grande anche la quinta).
- Capezzoli: se sono grandi e scuri con una bella areola leggermente più chiara è il massimo,ma vanno bene anche con l’areola più piccola.Assolutamente niente peli.
- Pancia: piatta no, leggermente piena con l’ombelico infossato poco.
- Fianchi: più larghi del giro vita.
- Braccia: assolutamente non muscolose,liscie e naturalmente senza peli.
- Mani: Lunghe e affusolate con unghie molto curate, uno smalto dai colori leggeri è sempre gradito.
- Culo: qui il discorso si fa lungo, a molti piace a "mandolino" e magari con le "fossette di Venere" ma è difficile da trovare, allora anche un bel culetto rotondo senza fossette ma bello sodo và bene, purchè si stacchi decisamente dalla coscia.
(quinta parte)da pubblicare
- Coscie: più sono lunghe e meglio è, decisamente non muscolose, decisamente senza una traccia di cellulite, i peli non hanno importanza tanto esiste la ceretta.
- Ginocchia: mai pronunciate e diritte.
- Polpacci: ben torniti e sfinati alla caviglia, il tacco da 12 aiuta.
_ Piedi: normali,senza ossa sporgenti e senza dita storte, lo smalto alle unghie è gradito.
Ma adesso passiamo alla parte più importante,passiamo a "Lei" la più desiderata dagli italiani:Fino a venti anni fa la si preferiva nera e lussureggiante, come la "selva oscura" poi pian pianino si è cominciato a disboscarla e ad aggiungere qualche "piercing",quest’anno va di moda completamente rasata con appena una leggera striscietta di peli lasciata in verticale sopra l’ingresso.
Con mutandina deve assomigliare ad un "camel toe"uno zoccolo di cammello, elevato ad arte nel film Weather Man,che è la forma che assume "Lei" quando è avvolta da mutandine o pantaloni troppo stretti. Il tessuto si insinua fra le labbra mettendo in evidenza il solco.
Anche senza mutandine "nature" deve sembrare un camel-toe, dipende da dove la si guarda.
Le grandi labbra non devono essere troppo pronunciate, ma nemmeno nascoste, mentre le piccole labbra si devono appena intravedere (si,lo so che è difficile).
La colorazione dev’essere ambrata ma non troppo scura e non ci devono essere bollicine nei dintorni. Se tutto questo non è possibile allora è meglio avere una bella selva oscura ma perfettamente trimmata ai bordi e che non sbordi dal triangolo equilatero rovesciato ideale, ovvero misure: 12 x 12 x 12 cm.
Profumazione: naturale se appena fatta la doccia,oppure al tè verde di Sri Lanka, oppure alla camomilla e bergamotto, no tantum rosa, o sapori alla frutta.
Se amate il piercing mettetene uno poco vistoso, un anellino di platino è ben accetto.
Posto alcune foto di esempio con istruzioni.
  Questo per esempio è un seno perfetto.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag: ,

Ciao a tutti

5 Settembre 2009 1 commento

Ciao a tutti!

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Allora c’è qualche cosa sotto,sotto…

13 Luglio 2009 4 commenti